Fiorini Impianti

Acqua

Impianti di trattamento acqua

Fiorini Impianti offre la sua decennale esperienza nell’installazione, conduzione e manutenzione degli impianti di trattamento acque. Il nostro personale altamente qualificato è in grado soddisfare le esigenze di ogni realtà: alle piccole e grandi imprese (industrie alimentari, farmaceutiche, chimiche) al settore pubblico (settori ospedalieri, alberghi, uffici).

Servizio a 360°

Vi forniamo consulenza ed assistenza proponendo soluzioni complete ed efficaci per:

  • Progettazione ed installazione nuovi impianti
  • Gestione e manutenzione di impianti
  • Installazione e manutenzione addolcitori
  • Sistemi di osmosi e ultrafiltrazione
  • Installazione e manutenzione demineralizzatori
  • Filtri di depurazione
  • Dosaggi in continuo di prodotti chimici condizionanti o disinfettanti
  • Interventi di ripristino degli impianti (es. disincrostazione e sanificazione torri evaporative, caldaie)
  • Lavaggi disincrostanti e sanificazione di accumuli di acqua calda

Prevenzione Legionella

La Legionella è un genere di batteri acquatici che si ritrovano comunemente in sistemi acquatici naturali e in alcuni terreni, sono in grado di colonizzare le condotte dei sistemi idraulici degli edifici e alcune componenti delle condotte aerauliche.

Alcune specie di Legionella, come la Legionella pneumophila, sono la causa di una polmonite acuta spesso mortale, la Legionellosi. Il Testo Unico sulla Sicurezza (n.81/2008 e sm.i) indica Legionella pneumophila come agente biologico di classe 2: tra quelli che possono comportare un rischio per i lavoratori, ma che hanno poche probabilità di propagarsi alla comunità e per i quali sono di norma disponibili efficaci misure di profilattiche e terapeutiche.

Il rischio Legionellosi dipende da un certo numero di fattori, tra i quali ricordiamo i più importanti (Fonte: Linee Guida 2015):

  • Temperatura dell’acqua compresa tra 20 e 50°C
  • Presenza di tubazioni con flusso di acqua minimo o assente (tratti poco o per nulla utilizzati della rete, utilizzo saltuario delle fonti di erogazione)
  • Utilizzo stagionale o discontinuo della struttura o di una sua parte
  • Ampliamento o Modifica dell’impianto esistente (lavori di ristrutturazione)
  • Caratteristiche dell’acqua di approvvigionamento a ciascun impianto (fonte di erogazione, disponibilità di nutrimento per Legionella, presenza di eventuali disinfettanti)
  • Caratteristiche e manutenzione degli impianti e dei terminali di erogazione (pulizia, disinfezione)
  • Vetustà, complessità e dimensioni dell’impianto
  • Utilizzo di gomma e fibre naturali per guarnizioni e dispositivi di tenuta
  • Presenza e concentrazione di Legionella, evidenziata a seguito di eventuali pregressi accertamenti ambientali (campionamenti biologici).

Documento di valutazione del rischio Legionella

Contenere e prevenire il rischio Legionella non è solo possibile ma è un obbligo di legge per il D.Lgs. 81/08 per il responsabile del servizio di prevenzione e protezione (Rspp) e per i legali rappresentanti di una struttura che ospita dei lavoratori e il mancato inserimento del rischio biologico da Legionella all’interno del Documento di Valutazione dei Rischi e la mancata adozione di misure di gestione del rischio è sanzionabile. Per prevenire il rischio Legionella, Fiorini Impianti offre un servizio completo comprendente:

Sopralluoghi Tecnici

Nelle strutture turistico-ricettive, negli edifici di varia natura come uffici, industrie, strutture sanitarie e negli stabilimenti termali al fine di valutare gli impianti e il rischio che nella struttura possano verificarsi uno o più casi di malattia

Individuazione Punti Critici

Dove effettuare i campionamenti per le analisi sugli impianti idrici ed aeraulici (acqua, superfici ed aria), che verranno effettuate da personale qualificato che si avvale di strumentazione da campo idonea come indicato dalle normative vigenti

Analisi microbiologiche mediante laboratori accreditati

Misure di intervento necessarie per la Gestione del Rischio

Compilazione della Valutazione del Rischio Legionella

Il documento di Valutazione del Rischio Legionella, come da Linee Guida e Normative di Legge, sono documenti obbligatori per legge che vengono redatti dopo il sopralluogo e le analisi microbiologiche. Tale documentazione deve essere messa a disposizione dagli Organi di Controllo, quando richiesti, e a seconda della tipologia di stabilimento (turistico ricettiva, stabilimento termale o sanitario) deve essere effettuata e revisionata con periodicità biennale o annuale.

Interventi e trattamenti anti-legionella

Interventi Shock

Nel caso in cui le analisi rilevassero contaminazioni da legionella e/o il Documento di Valutazione dei Rischi mettesse in evidenza condizioni a rischio del diffondersi della legionellosi, interverremo tempestivamente con una serie di interventi di ripristino e bonifica (interventi shock) degli impianti idrici e aeraulici, quali:

  • Shock termico
  • Iperclorazione
  • Lavaggio con biossido di cloro
  • Soluzioni di perossido di idrogeno e Sali di argento

Interventi In Continuo

Come prevenire il contagio da Legionella disinfettando e trattando l’Acqua dell’impianto idrico

Siamo inoltre in grado di offrirvi trattamenti di disinfezione in continuo mediante l’utilizzo delle migliori tecnologie che assicurano il controllo dei batteri e il mantenimento nel tempo dell’igienicità raggiunta con gli interventi shock. La disinfezione in continuo degli impianti viene svolta mediante:

  • Biossido di cloro
  • Acqua ossigenata e ioni argento
  • Raggi U.V e altri sistemi

Linee guida nazionali italiane

  • Linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi - Approvate in Conferenza Stato-Regioni nella seduta del 7 maggio 2015. Questo documento riunisce ed integra in un unico testo tutte le indicazioni riportate nelle precedenti linee guida nazionali e normative, pertanto esso le sostituisce integralmente.
  • Linee-guida recanti indicazioni sulla legionellosi per i gestori di strutture turistico- ricettive e termali - Gazzetta Ufficiale Numero 28 (Serie Generale) del 4 Febbraio 2005 (pag. 54-60) - Italia
  • Linee-guida per la prevenzione e il controllo della legionellosi - Gazzetta Ufficiale Numero 103 (Serie Generale) del 5 Maggio 2000 (alla pagina 12) – Italia

Linee guida europee

  • ELDSNet TECHNICAL DOCUMENT "European Legionnaires’ Disease Surveillance Network (ELDSNet) - Operating procedures for the surveillance of travel-associated Legionnaires’ disease in the EU/EEA" - 2017
  • ECDC - European technical guidelines for the prevention, control and investigation of infections caused by Legionella species - June 2017
  • European Manual for Hygiene Standards and Communicable Diseases Surveillance on Passenger Ships. EU SHIPSAN TRAINET, edition 2, April 2016 [Guideline III Prevention and control of legionellosis on passenger ships. Pag. 179-191]

Contattaci Subito

Ti servono informazioni o una consulenza specifica?
Fiorini Impianti ti guiderà nel sistema di bonifica che più si adatta alle tue esigenze! Contattaci compilando il form